Since 2003

Pop Gospel Choir

Blog, news e musica

del Little Gospel Choir

Le 5 canzoni più “natalizie” di sempre

18 dicembre 2017

Anita Cerquetti, grande soprano del secolo scorso, disse in un’intervista che “la musica è stata una grande rivelazione. Cantando ho scoperto che potevo comunicare alla gente quello che provavo, che sentivo; e il pubblico mi capiva, mi comprendeva esattamente. Senza intermediari, senza giri di parole, senza il timore di fraintendimenti o incomprensioni: c’è un filo diretto che lega il cantante, il musicista, a chi lo ascolta”.

E’ una grande verità. Succede anche nel coro. Non so spiegarvi come ma, magicamente, più di 25 voci , filtrate dalle mani e dall’intenzione di Michele, arrivano a chi ci sta davanti.

Sarà perché raggiunge la parte più immediata  e profonda, dove si fissano anche i ricordi, e li smuove, li fa rivivere. Me ne accorgo soprattutto ora che  il tour natalizio è cominciato ed i jingles ci riempiono la gola e le orecchie: ce ne sono alcuni che inevitabilmente toccano qualche corda .

Quali sono i vostri preferiti? Qual è la colonna sonora del vostro Natale? Ho provato a stilarne una: vediamo se vi riconoscete

1. SILENT NIGHT

E’ usata, inflazionata, a tratti banale. Lo so! Ma so anche che , per me, è una porta sicura: dopo le prime note mi sento a casa, con le persone care e l’albero acceso ad aspettare il Natale. E’ una “vecchietta” di 200 anni, ormai, cantata per la prima volta nel 1818 in Austria  e dichiarata poco tempo fa patrimonio culturale immateriale dall’Unesco

2. WHITE CHRISTAMS

E’ innegabilmente una delle più conosciute in tutto il mondo. Sicuramente la più venduta e premiata! Con 50 milioni di copie è il singolo discografico più venduto della storia. La versione più famosa , di Bing Crosby, nel 1942 è rimasta in vetta alle classifiche per 11 settimane . Oscar della migliore canzone nel ’43, Grammy Hall of Fame Award 1974 . Numeri da far impallidire i successi discografici odierni.

3. OH HOLY NIGHT

Siamo nel 1847 , in Francia: e dalla penna di Adolphe Adam nasce uno dei brani più belli di tutta la produzione musicale natalizia, conosciuta nella sue versione inglese. E’ uno di quei jingle che è passato nelle gole più diverse: cantanti lirici, pop, country, soul. C’è persino un remix discodance. Da non ascoltare assolutamente. Vi invito invece a venirci a sentire! Quest’anno abbiamo debuttato con un nuovo remake, coro e solista… ovviamente non svelo a chi non lo ha ancora sentito!

4. LAST CHRISTAMAS

Il fatto è proprio quello: che la musica si lega ad un momento della nostra vita e gli resta attaccata. Ci sono le foto di immagini e colori, e ci sono le foto “musicali”. Last Christmas è sbucata fortuitamente in un album natalizio degli Wham! del ’84; non ha nulla a che vedere con il 25 dicembre, se non per il ricordo di un amore finito proprio “lo scorso Natale”. Eppure quando passa in radio, sistematicamente ad ogni stagione, è subito atmosfera natalizia. Michele ci ha promesso che per la prossima stagione ne mette in cantiere un arrangiamento ( non è vero , ma spero che lo faccia 😛 ) …stay tuned!

5. LET THE WORLD SINGS GLORIA

Con un grande balzo, arriviamo ai giorni nostri, ad un bellissimo pezzo uscito dalla collaborazione di un trio autoriale d’eccezione: Jeremy BoseBryan BrownSarah Hart.  Quando Cristo nasce , si celebra la luce che porta, la vita che porta e ci esorta a cantarne la gloria. Ma chi dice che non si possa farlo in chiave moderna? Sono sicuro che già dalle prime note avrete voglia di battere le mani con noi e seguire il ritmo incalzante di questo brano.

Ce ne sono tante tante altre, ma sono curioso di sentire voi che ne pensate: con quale pezzo, per voi, è subito Natale?

_ by Giancarlo